Angela Maria Pirozzi, una barlettana candidata all’estero

Barletta\ barlettaviva\ 2 febbraio 2018\ Alle prossime elezioni politiche la città di barletta sarà in qualche modo presente anche in rappresentanza degli italiani all’estero, vista la presenza nell’elenco dei candidati di Angela Maria Pirozzi, cittadina sia italiana che canadese, originaria di Barletta, classe 1962.

«Le mie origine pugliesi certamente sono un valore aggiunto che mi permette di comprendere al meglio le istanze e il forte senso di italianità presente nelle comunità italiane nel collegio del Nord e Centro America per le elezioni al Senato della Repubblica per il Partito Democratico» dichiara la barlettana Angela Maria Pirozzi Giannetti. «Non lesinerò alcun impegno per rinsaldare il legame che vede gli italiani all’estero parte integrante della nostra amata Italia certa che un coinvolgimento di chi pur avendo lasciato il proprio paese di origine continua a dare lustro all’Italia sia un valore aggiunto da tenere nella massima considerazione. Questa sarà la mia azione umana e politica, se mi sarà concesso l’onore di essere al servizio della Comunità, nel Senato della Repubblica.

«Questa candidatura al Senato arriva dopo un lungo percorso politico, sociale e professionale». Nata a Barletta il 16 novembre del 1962, si è diplomata al Liceo Classico di Barletta e laureata in Giurisprudenza nel 1985 con il massimo dei voti presso l’Università degli Studi di Bari. È diventata avvocato presso la Corte di Appello di Bari. «All’interno del mio partito mi sono occupata delle Relazioni Esterne del Circolo PD di Ottawa, collaborando a numerosissime iniziative rivolte soprattutto ai nostri connazionali “non più giovani”. A maggio 2017 sono stata eletta Delegata in Assemblea Nazionale del PD, come rappresentante del Nord e Centro America (Canada, U.S.A. e Messico). Nello scorso ottobre, Anna Grassellino, Coordinatrice del PD Mondo, mi ha designato group leader per la elaborazione di una proposta di legge da inserire nel programma elettorale del PD. L’argomento di cui mi sto occupando è “Inclusione e Diversità”, più in particolare mi sto interessando di tutto ciò che attiene alla “disabilità”. Per questo motivo sono in costante contatto con alcune associazioni italiane, come SinistraxMilano e InVisibili, il cui obiettivo è tutelare i diritti dei diversamente abili. La diversità e come possiamo imparare dalle differenze è un valore per tutti. Sempre come Delegata, nell’ambito dell’Assemblea PD Estero, sto partecipando alla costituzione di una commissione, che si occupi della valorizzazione degli Italiani all’estero come risorsa economica, che rappresentano un notevole potenziale di dinamismo e sostegno alle strategie di internalizzazione e modernizzazione del Paese Italia».

https://www.barlettaviva.it/notizie/angela-maria-pirozzi-una-barlettana-candidata-all-estero/